Benvenuti al sito di Gluten Intolerance Group of Singapore, la succursale di Singapore di Gluten Intolerance Group.

Siamo un gruppo di sostegno e una comunità di celiaci e intolleranti al glutine. Recentemente abbiamo aderito al gruppo di intolleranti al glutine (GIG) per potervi offrire maggiori informazioni e per fare parte di una comunità ancor più internazionale.

Il gruppo di celiaci e intolleranti al glutine di Singapore accoglie tutte le persone che seguono una dieta priva di glutine, che siate voi stessi, il vostro coniuge o il vostro bambino.

Su questo sito potete trovare raccomandazioni in lingua inglese su dove cenare a Singapore, così come dove alloggiare quando viaggiate in questa regione. Anche se abbiamo testato questi posti, è responsabilità di tutti assicurarsi in anticipo, e di nuovo in loco, delle condizioni nelle quali viene preparato il cibo senza glutine.

Venite a trovarci, a condividere e/o cercare informazioni ai nostri incontri mensili. Ci riuniamo ogni 4° mercoledì del mese dalle 10 alle 12 presso Jonathan Gluten Free Bakery and Cafe, 17 Dalhousie Lane (dietro l’edificio The Verge, MRT Rochor e Little India). Nel 2017 speriamo anche di organizzare incontri serali e con la famiglia.

Unisciti alla nostra community su Facebook: Singapore Celiac & Gluten Intolerance Group.

Che cosa è l’intolleranza al glutine e la celiachia?

La celiachia è una malattia autoimmune caratterizzata dall’atrofia dei villi (distruzione della mucosa dell’intestino tenue). Questa malattia è un’intolleranza cronica e permanente a diverse frazioni proteiche del glutine che so trovano in diversi tipi di cereali come frumento (grano, farro, kamut), orzo, segale, triticale ed in alcuni rari casi l’avena. Questo si traduce in un malassorbimento di alcuni nutrienti (vitamine, ferro, calcio …,) e quindi in carenze nutrizionali con conseguenze che possono essere gravi quali l’inibizione della funzione renale, linfoma, problemi di fertilità etc. Ad oggi non esiste una cura medica ma seguendo una rigorosa dieta priva di glutine per tutta la vita, la maggior parte delle persone ha una vita normale e in buona salute.

L’intolleranza al glutine attualmente non ha ancora una spiegazione medica complete e a volte non è riconosciuta. Ha sintomi simili alla celiachia.

Anche se i sintomi più classici sono gastrointestinali, ci sono molti sintomi associati alla celiachia e all’intolleranza al glutine. Inoltre, molti casi di celiachia sono asintomatici e non presentano i sintomi digestivi classici.

Prima di iniziare questa dieta particolarmente impegnativa, è importante avere una diagnosi accurata.

Come diagnosticare la celiachia o l’intolleranza al glutine?

I criteri per diagnosticare la celiachia sono i seguenti:

  • Esame del sangue per trovare gli anticorpi specifici a questa malattia (anti- transglutaminase)
  • Endoscopia con biopsia della parte alta dell’intestino tenue (duodeno)
  • Test del DNA: sappiamo che il 95% dei pazienti esprime il genotipo HLA DQ2 e quasi tutti gli altri DQ8. Ma troviamo il DQ2 nel 30-40% della popolazione generale.
  • Constatazione di remissione dei sintomi dopo aver intrapreso una dieta senza glutine.

L’intolleranza al glutine è diagnosticata quando gli esami non risultano in una diagnosi della celiachia, nonostante i sintomi iniziali e la remissione in seguito ad una dieta priva di glutine.

Potete trovare informazioni in merito sul sito della Associazione Italiana Celiachia AIC

Le basi dell’alimentazione senza glutine

Per quanto sia severa e vincolante, la dieta senza glutine permette di mangiare in maniera molto equilibrata, soprattutto se cucinate voi stessi a casa. Inoltre, l’alimentazione asiatica h spesso il riso come base ed è quindi facile trovare alimenti senza glutine.

Permesso: carne, pesce, uova, latticini (alcune persone possono avere difficoltà digestive se l’intestino non è ancora riparato), frutta, legumi, cereali privi di glutine, olio (tranne l’olio di germe di grano e oli misti), spezie.

I cereali senza glutine: riso, “sticky rice” (o riso “glutinuous”), teff, quinoa, amaranto, grano saraceno, manioca, miglio, sorgo, avena (certificata senza glutine), mais.

Altre farine e amidi sena glutine: tapioca, patate, mandorle, castagne.

Numerosi prodotti senza glutine sono disponibili nei negozi. Se non sono certificati sena glutine, va verificata la lista degli ingredienti e la possibilità di contaminazione durante produzione, imballaggio e/o trasporto del prodotto.

2016-12-06T21:34:33+00:00

About the Author:

Singapore Celiacs helps people survive and thrive on a gluten free diet.